ARCHIVIO FOTOGRAFICO GIANNI SARACCHI

L' Archivio fotografico Gianni Saracchi è costituito dal materiale prodotto e raccolto dal fotografo corbettese Gianni Saracchi ed è custodito presso il palazzo comunale di Corbetta (via Cattaneo 25); l'archivio è aperto al pubblico (il mercoledì mattina) su appuntamento, contattando il Servizio Cultura e Bilioteca.

Note informative su  Gianni Saracchi e sull' archivio fotografico "Gianni Saracchi"

Gianni Saracchi, nasce a Corbetta il 6 maggio 1926, si interessa di fotografia fin da ragazzo al punto di abbondonare gli studi universitari di farmacia per dedicarsi interamente alla sua passione. Il 19 marzo del 1952 apre il suo studio a Corbetta che cederà solo nel 1994 dopo più di 40 anni d’attività, ma continuerà ad esercitare la sua passione per la fotografia fino alla sua morte avvenuta il 22 gennaio 2018.

L’archivio ha dimensioni notevoli: si tratta, per la maggior parte, di immagini convenzionali che, tuttavia, riprendendo gli avvenimenti lieti e tristi (battesimi, matrimoni, funerali), eventi civili e religiosi, nonché l’ambiente e le attività produttive di Corbetta, documentano i cambiamenti nella vita e nei costumi della cittadina nel corso di mezzo secolo.

Nel 1996 il Comune acquista una prima tranche dell’archivio Saracchi. Il materiale acquistatocomprende, duecentosessantamila negativi (tra cui 500 lastre di vetro), 6.200 positivi e 2.300diapositive, sia in bianco e nero che a colori, oltre a materiale filmico, attrezzature fotografiche,pubblicazioni sulla fotografia e sulla storia di Corbetta, prodotti o raccolti dalla fine degli anni '40 al 2000; comprende anche originali e riproduzioni di fotografie di anni precedenti, dalla finedell'Ottocento sino al 1930. Dalla fine del 1998 viene avviato e completato il riordino delmateriale, a cura di un' archivista incaricata.
Nel 2005 il Comune acquista una seconda tranche di materiale prodotto dal fotografo fino al 2005 ed un' ulteriore tranche nel 2017 con il materiale prodotto da Gianni Saracchi negli ultimi anni fino al 2017. Nel 2018 è stata completata la catalogazione di tutto il materiale acquisto ed avviata la digitalizzazione di una prima selezione di immagini dell’archivio, con la creazione anche di schede specifiche, che verrà implementata nel tempo; è stato poi realizzato un sito internet dedicato all’Archivio Gianni Saracchi per rendere possibile al pubblico la ricerca e la fruizione in rete del patrimonio documentario.

Tutto il patrimonio dell’archivio è catalogato con SirBec, il Sistema Informativo dei Beni Culturali della Regione Lombardia.

Nel corso degli anni i materiali dell’archivio sono stati utilizzati per pubblicazioni, iniziative e mostre.

L’archivio, gestito inizialmente dall’ Associazione Archivio fotografico Gianni Saracchi, dal mese di novembre 2011 è gestito direttamente dal Comune, dal Servizio Cultura e Biblioteca.

Accesso e richiesta di consultazione e duplicazione materiali  dell' archivio

L’accesso, la consultazione e la eventuale richiesta di duplicazione dei materiali dell'archivio sono disciplinati da apposite “Linee guida” e e avvengono con il supporto di un archivista qualificato.

La richiesta di accesso, consultazione e eventuale duplicazione dei materiali va effettuata (previa registrazione ai servizi online del Comune di Corbetta) online collegandosi al sito dell'archivioLINK

Per informazioni:

Servizio Cultura e Biblioteca
piazza 25 aprile 10
tel. 0297204370
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:

Linee guida

Informativa privacy